Aiutami |    Scrivimi    | Stampami
Fondazione Amici Ematologia Talamona

Leggi il libro della speranza


Nel 2002, l'Associazione ha distribuito 3.000 copie del libro di Emilio Bonicelli, "Ritorno alla vita - Il cammino di un uomo che lotta per vincere la leucemia" (ed. Jaka Book): una testimonianza personale dedicata a tutti i malati di leucemia, "perché l'amore e la speranza non vengano mai meno".

Lo scrittore è stato ospite in una casa dell'Associazione, esperienza che cita nel suo libro. Ci ringrazia così.

COMPAGNIA E CONFORTO
Le ragioni di un impegno

“Compagnia e conforto. Di questo soprattutto ha bisogno un uomo quando il cammino della vita lo porta ad affrontare il calvario della malattia. La compagnia di amici che, stando al suo fianco, gli facciano sentire, in modo concreto, che il valore della sua persona resta pieno e assoluto, nonostante la ferita del male.
E conforto, cioè un soccorso fraterno e disponibile che aiuti, anche nei momenti più difficili, ad alzare lo sguardo verso le ragioni della vera speranza.
Di molte altre cose ha bisogno il malato: di strutture sanitarie, di tecnologie biomediche, di farmaci, di specialisti. Ma, senza compagnia e senza conforto la malattia diventa cupa sofferenza.
Per questo ho esultato quando l’amico e presidente dell’Associazione Amici Ematologia, Giuseppe Romanò, mi ha annunciato l’avvio, con l’acquisto del terreno, del progetto per la costruzione di una struttura polifunzionale in cui accogliere i malati e le loro famiglie, quando il percorso di cura li porta a Milano, lontano dalla città di residenza.
Ho esultato, perché lo scopo di questo piccolo e innovativo villaggio, che
nascerà sullo stile della cascina lombarda, è quello di contribuire a dare compagnia e conforto a chi affronta il duro sentiero della malattia.
Io ho vissuto questo sentiero di croce quando sono stato colpito dalla leucemia. Ho raccontato di questa esperienza nel libro “Ritorno alla vita”.
Per la cura mi dovevo trasferire a Milano per lunghi mesi e l’Associazione Amici Ematologia mi è venuta incontro, offrendo un alloggio a me e a mia moglie che mi assisteva. Ho trovato una casa, ma soprattutto ho incontrato persone che sono state al mio fianco con la loro amicizia. Amicizia che continua ancora ora. Un gesto semplice e insieme grande. Semplice e grande come il progetto che prende il via. Perché l’accoglienza è il modo più vero con cui ogni uomo può riverberare in sé e vivere l’amore di Dio che ci dà la vita.”


Emilio Bonicelli *

* Emilio Bonicelli, giornalista e scrittore, è responsabile della sede di Bologna de Il Sole 24 ore. È anche docente presso la scuola di giornalismo dell’Università di Bologna. Il suo libro “Ritorno alla vita” (Edizioni Jaca Book, Milano) è disponibile presso l’Associazione Amici Ematologia Talamona. Dello stesso autore, nelle librerie, il nuovo intenso romanzo “Il sangue e l’amore” (Editore Jaca Book,Milano).

 

20010 Cornaredo MI via Matteotti, 16
Tel. 02.93563031 - E-mail: info@fondazionetalamona.org