Aiutami |    Scrivimi    | Stampami
Fondazione Amici Ematologia Talamona

Abbiamo fatto


Tra le azioni azioni più significative condotte a termine dall'Associazione, prima della realizzazione della Casa di Ospitalità di Cornaredo, segnaliamo la ristrutturazione del Day Hospital della Divisione di Ematologia Talamona e l'aiuto per la ricostruzione della Casa di Cesi delle Suore Benedittine di Bevagna.
 

Il Day Hospital


Stanza con le poltrone per le trasfusioni e le terapie

Nel 1994 l'Associazione, in quattro mesi di lavoro e con 670 milioni di spesa complessiva, ha interamente gestito e finanziato la ristrutturazione e l'arredamento del Day Hospital della Divisione di Ematologia Talamona.
Situata al piano terra del padiglione Talamona, la nuova struttura ha completamente sostituito il vecchio ambulatorio. E' stato così trasformato in un centro specializzato, con una confortevole sala d'attesa,  cinque ambulatori, due punti prelievo, otto posti letto per le terapie, in grado di fornire ai malati un servizio più efficiente e un'accoglienza più confortevole.


Sala di attesa


Ingresso

La Casa di Cesi



Cesi - Centro di accoglienza medico, culturale e spirituale

Nell'ottobre del 1997, l'Associazione ha avviato una raccolta di fondi straordinaria a favore della popolazione danneggiata dal terremoto che ha colpito le regioni del centro Italia, l'Umbria. L'obiettivo era la ricostruzione della Casa di accoglienza medica, culturale e spirituale
gestita dalle Suore Benedettine del Monastero di Bevagna (vicino a Foligno), destinata ad ospitare i nuclei familiari in difficoltà. Questa Casa - andata completamente distrutta -  è stata ricostruita, grazie a questi contributi, nel maggio 1998.

 

20010 Cornaredo MI via Matteotti, 16
Tel. 02.93563031 - E-mail: info@fondazionetalamona.org